Sabato, 25 Aprile 2015 18:19

Cosenza. Presentazione del libro “Fuori dalla Nebbia. Due vite all’ombra di Giovannino Guareschi”

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
La copertina del libro La copertina del libro Ufficio stampa di FALCO Editore

− COMUNICATO STAMPA −

Culmina a Cosenza il tour di presentazioni del bestseller “Fuori dalla Nebbia. Due vite all’ombra di Giovannino Guareschi” (Falco editore). Dopo gli eventi che hanno interessato le maggiori città italiane (Torino, Milano, Firenze, Parma, per citarne alcune), il volume, secondo nelle classifiche di vendita delle Feltrinelli di Parma perfino davanti a mostri sacri come Baricco e Carlotto, sarà presentato dalle autrici Giancarla Minuti Guareschi e Concetta Cirigliano Perna martedì 28 aprile, alle 18, presso la libreria Feltrinelli di Cosenza.

Nel corso della serata, a discutere con le autrici ci saranno il docente dell’università della Calabria Alessandro Gaudio, il giornalistaCarlo Minervini e l’editore Michele Falco.

A dare un tocco di raffinatezza alla serata, sarà la voce dell’attrice Rossella Gaudio, che leggerà dei passi scelti dell’opera.

Il libro

Fuori dalla nebbia è una «biografia dell’anima, le cui pagine si leggono tutte d’un fiato», come recita la prefazione di Elena Gerardi e Luciano Peirone.

Giancarla Minuti Guareschi, autrice del volume insieme a Concetta Cirigliano Perna, diventa il personaggio chiave – di una vita vera, realmente vissuta – che si frappone tra le esistenze di suo marito, Giuliano Montagna, e del padre di lui, Giovannino Guareschi, celebre creatore di Don Camillo e Peppone.

La vicenda si tramuta in travaglio interiore, tristezze celate nel cuore, tra un figlio, Giuliano, non legalmente riconosciuto dal padre, e la moglie devota, Giancarla, che annota nel libro della memoria fatti e sentimenti, dalla lontana Sidney, dove si sono trasferiti.

Lontano, oltre la nebbia, la figura di Guareschi, padre mancato, ma desideroso di regalare al figlio quell’affetto che non si può negare. Lontano dai riflettori, persi nella nebbia.

Il poeta Paolo Todaro l’ha definito «un romanzo dai destini incrociati, quasi alla Calvino». La scrittrice diventa protagonista di un’introspezione che la trascina fuori dal tempo, mentre il lettore, incantato dalle memorie e dalle evocazioni, si perde come rapito, pagina dopo pagina.

Le autrici

Giancarla Minuti Guareschi, originaria di Parma, si trasferisce in Australia nel 1962. Sposa Giuliano Montagna, figlio naturale dello scrittore Giovannino Guareschi. Si batte per la paternità negata di suo marito da parte di Giovannino Guareschi che sarà dichiarata solo dopo il test del DNA del 2008.

Concetta Cirigliano Perna è laureata in Scienze Politiche con specializzazione in Diritto internazionale. Vive in Australia dove è docente di Lingua e Letteratura italiana presso la Macquarie University di Sidney. 

Martedì 28 aprile, alle 18, presentazione del libro “Fuori dalla nebbia” presso libreria Feltrinelli di Cosenza.
 
Ufficio stampa 
Falco editore

Carlo Minervini
Ἀδάμας Mέλας (Adàmas Mèlas)

Semper adamas

«La mia gente non ha paura di nulla, nemmeno delle parole»
(Gabriele d'ANNUNZIO, principe di Montenevoso)

«Ritti sulla cima del mondo, noi scagliammo, una volta ancora, la nostra sfida alle stelle!»
(Filippo Tommaso MARINETTI, Manifesto del Futurismo, in «Le Figaro», PARIGI, 20 febbraio 1909)

Vi Veri Veniversum Vivus Vici

Sunday the 19th. Castrovillari in Rete - Powered by Francesco Parrotta