Angela Micieli

Angela Micieli

COMUNICATO STAMPA

Vi invio la documentazione allegata, ritenendo necessario un chiarimento totale e cronologico sugli avvenimenti esclusivamente interni al Partito Democratico, da me salvaguardato e portato alla ribalta da informazione non completa, immagino racimolata da fonti non ufficiali, il cui contenuto ed il cui fine è stato gratuitamente interpretato, discusso ed infarcito sui social da fans e tifosi che, purtroppo, lo hanno reso pubblico, snaturando il civile e democratico confronto "ancora" interno. Preciso che l'iniziativa è una iniziativa mia, nella qualità di membro del collegio di garanzia delle primarie e dei tanti sostenitori e cittadini che me ne hanno sollecitato l'azione. Vi chiedo perciò di attualizzare la informazione ad oggi offerta integrandola con quanto contenuto in questa comunicazione.

 
Vi prego, inoltre, di non tralasciare la cura dei titoli che offrirete con le locandine di rito perchè è mia intenzione non creare danni alla immagine del PD, ma dare informazione corretta di quanto internamente in atto.
 
Antonio Stabile - Membro Collegio Garanzia Primarie 2015 Castrovillari
 

COMUNICATO STAMPA DEL  PD-PSI DI CASTROVILLARI

Nei giorni scorsi, dopo una serie di incontri, il circolo del Partito Democratico e la sezione del Partito Socialista Italiano di Castrovillari,  in linea con il programma approvato all’ultimo congresso del PSE lo scorso 1° marzo 2014 a Roma e  sulla  scia dei risultati delle elezioni europee, nazionali e regionali hanno  inteso proseguire questa esperienza anche sul piano locale sottoscrivendo  un   Patto Federativo.  

Con questo patto i due partiti intendono ulteriormente rafforzare la loro collaborazione locale prevedendo momenti di confronto, di condivisione e di coordinamento sul piano politico ed amministrativo. In tale prospettiva, per le prossime elezioni comunali, PD e PSI hanno sottoscritto un manifesto politico -  programmatico che costituisce l’orizzonte ideale del patto stesso. 

Il PD e il PSI, infatti, concordano sull’opportunità di dare vita, per le prossime elezioni comunali di Castrovillari, ad una Lista unitaria di Democratici e Socialisti a sostegno del candidato a sindaco Mimmo Lopolito.

A tal proposito, i due partiti sentono la forte  necessità di costruire  una più solida, più organica, più seria e più competitiva alleanza democratica e riformista che, partendo dalla propria coerenza politica e programmatica, si apra anche a tutte le altre locali forze politiche organizzate, le associazioni ed i movimenti che si riconoscono nel centrosinistra.

PD e PSI si impegnano, altresì, a tenere incontri periodici tra gli organismi direttivi e le Segreterie locali, in particolare sulle scelte che richiamano i principi e i contenuti del patto federativo ivi compreso la elaborazione di  un programma condiviso e partecipato, le alleanze e le composizioni delle liste da sottoporre al giudizio dell’elettorato di Castrovillari. 

COMUNICATO STAMPA 

Dopo una lunga e ponderata riflessione, sono stata costretta a prendere la sofferta decisione di dimettermi da Assessore al Turismo, alla Cultura e all'Istruzione del Comune di Altomonte.

Sofferta perchè ho creduto fortemente in un progetto di rinnovamento, di cambiamento e di miglioramento delle condizioni di vita della nostra popolazione.

Altomonte Bene Comune” ha rappresentato per me un'idea di condivisione delle scelte, di buona politica e di buona amministrazione.

Mi sono presentata a questa esperienza con la voglia di crescere politicamente e come amministratrice, privilegiando gli interessi generali, non avendo da difendere né interessi personali e di gruppo, tanto meno privilegi. Ho messo in questo periodo a disposizione della città tutta la passione e la determinazione di cui è capace una donna, compagna e mamma.

Nonostante gli sforzi e i sacrifici di questi mesi, non è andata così. L'amministrazione comunale ha viaggiato nella più totale confusione, nell'assenza di progettualità e di condivisione delle scelte, senza la individuazione delle priorità e dei bisogni più urgenti dei cittadini.

Al contrario le scelte verticistiche e, spesso, insensate del Sindaco e di gruppi di pressione esterni alla Istituzione, hanno trasformato il progetto originario, che è stato condiviso e sostenuto dalla maggioranza degli elettori, in una serie di decisioni discutibili e, a volte, irresponsabili.

Lo stravolgimento dei punti fondamentali del programma elettorale non mi permettono più di condividere una logica di governo che disattende gli impegni assunti con la popolazione in campagna elettorale.

Mi rammarico di non aver potuto continuare nel lavoro di intervento sui casi di bisogno e disagio sociale, di programmazione delle attività culturali, di coinvolgimento, soprattutto dei giovani, nella gestione delle iniziative e delle esperienze turistiche e di promozione del territorio.

Ma sono mancate le sinergie, le condivisioni e, persino, una comune idea amministrativa.

Il Sindaco ha continuato imperterrito a confondere ruoli e responsabilità tra Assessori e Consiglieri, a creare tensioni tra gli amministratori, a rifiutare il confronto per risolvere i tanti problemi quotidiani di rapporto nella maggioranza.

Come è evidente, e per rispondere a qualche benpensante, non è una questione di ruolo o di poltrone. Tant'è che mi sono dimessa da Assessore.

La fase emergenziale e le difficoltà di bilancio non possono essere una giustificazione a scelte e decisioni prese in fretta e non condivise nemmeno con la Giunta Municipale e che, tra l'altro, non sono andate nemmeno a buon fine.

Naturalmente non rinuncio a fare politica e amministrazione. Da Consigliere comunale continuerò a rappresentare al meglio le esigenze e i bisogni dei cittadini altomontesi, che troveranno nella mia persona un punto di riferimento costante e disponibile a rappresentarli in seno al massimo organo amministrativo in piena autonomia, votando e sostenendo le scelte che vanno nella direzione degli interessi comuni, contrastando tutte quelle decisioni che non risponderanno al bene comune.

Non posso non ringraziare i dipendenti comunali, soprattutto dei settori di appartenenza del mio Assessorato, che sono stati collaborativi e hanno dimostrato una grande capacità e disponibilità.

Un ringraziamento alle compagne e ad ai compagni del Circolo “Michele Presta”, per avermi supportato e sostenuto, lasciandomi piena autonomia e discrezionalità nelle scelte che ho dovuto compiere in questi mesi di vita amministrativa.

Infine, un ringraziamento sentito a chi mi ha voluto eleggere in seno al Consiglio Comunale e ai tanti cittadini che in queste ore hanno sentito il bisogno di dimostrarmi la loro stima, la condivisione, la vicinanza e la solidarietà.  

Elvira Berlingieri

Consigliere Comunale di Altomonte

COMUNICATO STAMPA


L’Associazione Cittadina “Solidarietà e Partecipazione” ha designato a candidato a Sindaco per le prossime consultazioni amministrative al Comune di Castrovillari, l’Avv. Peppe Santagada.

La scelta è arrivata dopo un percorso democratico, trasparente e partecipato, interno all’Associazione, culminato con l’Assemblea Generale dei Soci che, per acclamazione, ha eletto a candidato a Sindaco il già due volte Consigliere comunale delle Liste Civiche di “Solidarietà e Partecipazione”.

Preliminarmente erano stati individuati gli impegni da richiedere al futuro Candidato.

Ne sono stati unanimemente indicati due, il primo, quello di rappresentare i valori sui quali l’Associazione si fonda: integrità morale, senso etico, adesione e condivisione delle attività e degli interessi associativi e il secondo, la disponibilità a rappresentare lealmente e coerentemente la linea dell’Associazione e le posizioni espresse dai suoi Organismi collegiali –Consiglio Direttivo ed Assemblea dei Soci- nei vari campi della sua attività.

Entra ora nel vivo la campagna elettorale delle Liste Civiche di “Solidarietà e Partecipazione” che ha, anche in questa circostanza, mostrato la via del rinnovamento e della qualità, nel segno dell’impegno civico e della serietà di intenti. Sempre e solo nell’interesse di Castrovillari e dei Castrovillaresi.

L’entusiasmo che ha accompagnato la scelta dell’Avv. Peppe Santagada sarà certamente buon viatico per rinverdire e ulteriormente migliorare i successi elettorali che hanno visto le Liste Civiche di “Solidarietà e Partecipazione” giungere al ballottaggio già alla seconda consultazione elettorale a cui ha partecipato.


Il Comitato Elettorale
Liste Civiche di “Solidarietà e Partecipazione”

Mercoledì, 25 Febbraio 2015 11:03

Dal PD di Saracena i complimenti a Mimmo Lo Polito

COMUNICATO STAMPA

Le primarie del centrosinistra del 22 Febbraio a Castrovillari hanno visto una notevole partecipazione sociale alla vita politica della città nonché il successo di Mimmo Lo Polito al quale rivolgiamo i complimenti per il risultato ottenuto nella competizione elettorale e un augurio di buon lavoro nell’interesse della collettività.

Da questa vittoria emerge chiaramente l’interesse dei cittadini castrovillaresi per la realtà politica locale, emerge l’intenzione di ristabilire quel processo di rinnovamento politico e culturale intrapreso da Lo Polito nel 2012 e incautamente e ingiustamente arrestato da scelte scellerate messe in campo da alcuni attori della politica castrovillarese dopo soli 2 anni.

È bene sottolineare come la qualità delle 3 proposte e dei candidati in campo siano stati dei fattori importanti che hanno permesso una grande partecipazione della comunità. Per una gestione efficace ed efficiente della cosa pubblica è necessario che le idee e i progetti presentati in queste settimane alla collettività castrovillarese convergano al fine di riportare Castrovillari e il Pollino ad avere quel ruolo di protagonista che meritano in ambito provinciale e regionale.

A Mimmo Lo Polito, ora, il compito di riproporre un patto di governo alla Città, ai partiti del centrosinistra cittadino, alle associazioni locali, alle forze sociali in vista delle elezioni di primavera. E’ necessario non commettere gli errori fatti nel recente passato. Un progetto serio deve essere portato avanti da persone credibili. Non è tempo, questo, di avventurieri in cerca di fortune. Castrovillari e il Pollino meritano di meglio. 

 

Renzo Russo – Assemblea Nazionale PD
Rosita Leonetti – Direzione Regionale PD

COMUNICATO STAMPA

Grazie a chi, senza paura alcuna, ci ha messo la faccia, a chi non ha tenuto un piede in due scarpe, grazie a tutti coloro che hanno creduto in me perché qualcosa cambiasse...

Non c'è futuro se non c'è cambiamento, non esiste luce se continuiamo a guardare nel buio per abitudine, non è vita senza i mezzi che ci permettono di vivere dignitosamente! Oggi, come sempre, a testa alta, sono orgogliosa di me stessa, per aver messo la faccia con grande coraggio in una bella sfida in cui ho creduto fino all'ultimo istante. Mi sento vincente per aver apportato al mio partito una ventata di freschezza, competenza e lealtà, un risultato sicuramente importante per una Città sfiduciata, per una Città che non crede più, per una Città a cui viene negato il diritto di parola e la libertà di scelta. Oggi, ancora una volta mi rivolgo a Castrovillari confermando la mia linea, il mio messaggio alternativo ricco di valori. Non ci saranno situazioni che mi faranno cambiare idea, non ci sarà mai nessuno che distoglierà il mio sguardo dalla Città che amo. Guarderò sempre con occhio attento, pronta ad irrompere qualora dovesse essere necessario ma a voi sta un importante compito, quello di non permettere a nessuno di manipolarvi, la mia battaglia è per bandire le vecchie logiche, quella dei mezzucci per arrivare, quella della mala politica e del malaffare, affinché ritornino i valori e la cultura all'interno della Politica.

Chi non si interessa alla bella Politica non si interessa alla vita, perché oggi determina ed è giusto intuirne le dinamiche, quelle che solo attraverso lo studio riesci a recepire e trasformare in pozione magica per far star bene gli altri. "Lo Studio è la matita per disegnare il futuro". A chi ha scelto me dico che ha scelto di guardare oltre, ci abbiamo creduto ma da grande giocatrice conosco bene il gioco...e, "chi la dura la vince"...
Un “plauso particolare” a chi, fuori da casa PD, strategicamente ha "scelto e scritto" di appoggiare l'avversario più debole per il dopo, consapevoli della inquietudine che avrebbe creato una GRANDE e DIROMPENTE FORZA, ALTERNATIVA, SEMPLICEMENTE NUOVA E PULITA. 

Grazie ai tanti Amici  Cittadini  per averci regalato un viaggio in un sogno bellissimo, in cui non smetteremo di credere, in cui ognuno di noi ha vissuto per qualche giorno...e la grande sfida era proprio questa, intanto, quella di ricominciare a sognare... Non farti rubare la dignità, Castrovillari, se non ami perisce, se ami torna a VIVERE.

 

                                                                                                        F.to Mariella Saladino

COMUNICATO STAMPA

Ieri sera ho fatto  un grande in bocca al lupo a Mimmo Lo Polito, assicurandogli che la mia lealtà nei suoi confronti è fuori discussione.

 La sua è stata una vittoria netta.  Nessuna opinione diversa sulle regole delle primarie o sugli aventi diritto al voto e tra queste la possibilità di votare ai sedicenni che non si esprimeranno alla prossime  elezioni amministrative ed  ai cittadini che, notoriamente, non appartengono al popolo del CentroSinistra, può metterla   in discussione.

Anche all’amica Mariella Saladino voglio rivolgere un saluto ed un ringraziamento per avere partecipato  e per averci messo la faccia.

Qualcosa non è andata per il verso giusto, nel ringraziare tutte le amiche e gli amici, che  mi hanno sostenuto con entusiasmo e passione, voglio anche scusarmi con loro se non sono riuscito a rendere vincente la nostra idea per una Castrovillari diversa da quella degli ultimi anni. 

Da oggi torno ad essere un semplice iscritto del Circolo PD di Castrovillari e, comunque,  a questa esperienza non metterò  fine. Il mio  progetto per la Città che ho condiviso con tanti amici e compagni, era e resta nettamente alternativo a quello di Mimmo Lo Polito. I 992 cittadini che, sotto la pioggia continua, si sono recati nella Sala Varcasia per scegliere il mio nome su una scheda elettorale meritano di più.

Ho promesso loro tutto il mio impegno  affinché la Città cambi in meglio, ieri non ce l’ho fatta, ora devo dimostrare loro che non cambio io. Non abbiamo perso tempo.

Voglio salutarvi tutti con una frase del teologo luterano tedesco Dietrich Bonhoeffer, “Essendo il tempo il bene più prezioso che ci sia dato, perché il meno recuperabile, l’idea del tempo eventualmente perduto provoca in noi una costante inquietudine. Perduto sarebbe il tempo in cui non avessimo vissuto da uomini, non avessimo fatto delle esperienze, non avessimo imparato, operato, goduto, sofferto. Tempo perduto è il tempo non pieno, il tempo vuoto”.

Tonino Morelli

COMUNICATO STAMPA

Oltre 3000 elettori che hanno partecipato alle primarie del Centrosinistra a Castrovillari sono un segnale forte della voglia di partecipare e decidere da parte dei cittadini, un sintomo di buona salute delle forze progressiste che intendono dare alla città un governo forte e autorevole, un progetto di rinascita e sviluppo.

A nome di Sinistra Ecologia Libertà della provincia di Cosenza voglio augurare a Mimmo Lo Polito, vincitore della competizione, un buon lavoro nell'interesse della comunità castrovillarese, sicuro che saprà interpretare e coniugare al meglio le esigenze e i bisogni della popolazione, la pluralità di idee e soggetti che compongono il centrosinistra, le priorità sulle quali bisogna costruire i primi fondamentali impegni della prossima Amministrazione comunale.

Vanno fatte le congratulazioni agli altri due concorrenti di queste primaria, Tonino Morelli e Mariella Saladino, per il risultato importante che hanno ottenuto.

Ora bisogna pensare e lavorare per la competizione vera, quella di Maggio.

A nostro avviso occorre manifestare da subito un grande senso di lealtà e responsabilità, impegnandoci tutti per l'unità piena della coalizione, per l'elaborazione di un programma di governo che dia segnali chiari di cambiamento e discontinuità.

Anche la composizione delle liste, per noi di SEL, deve essere all'insegna di un profondo rinnovamento, coinvolgendo donne e uomini che hanno competenze e capacità, ma soprattutto come obiettivo unico l'affermazione del bene comune e del progresso di Castrovillari e dei suoi cittadini.

Sinistra Ecologia Libertà da la piena disponibilità a contribuire fin da subito al lavoro che attende tutto il centrosinistra di Castrovillari per consegnare alla città un programma e una squadra capaci di rilanciare un'idea di sviluppo per l'intero territorio del Pollino.

                                 On. Fernando Pignataro

                                                            Presidente Assemblea Provinciale SEL

Lunedì, 23 Febbraio 2015 18:03

Successo per la raccolta firme #FUORIDALLEURO

COMUNICATO STAMPA

Domenica 22 febbraio 2015, il gruppo Meet up Castrovillari a 5 Stelle è sceso in piazza, nella centralissima via roma, per l'attività di informazione e raccolta firme al fine di richiedere il referendum #fuoridalleuro, iniziativa promossa su tutto il territorio nazionale dal Movimento 5 Stelle.


Nonostante il maltempo, la raccolta ha avuto un ottimo successo in quanto i cittadini firmatari sono stati numerosi, segno questo, che le problematiche sulla moneta unica sono sentite e che non vanno assolutamente sottovalutate.


Gli attivisti ringraziano il sig. Martino, il quale si è prestato da autenticatore permettendo a tutti i cittadini di firmare in piazza e rinviano la cittadinanza alle prossime attività sul territorio.


MeetUp di Castrovillari

MIMMO LO POLITO 1380 VOTI
TONINO MORELLI 992 VOTI
MARIELLA SALADINO 709 VOTI

Con questi dati si chiudono le Primarie del Centro - Sinistra che vedono nettamente vincitore, in un progetto politico di continuità, Mimmo Lo Polito.

Buona l'affermazione del candidato Tonino Morelli che ha sfiorato i mille voti.

Una sfumatura di delusione nella voce della Saladino che non ha ritenuto Castrovillari pronta al cambiamento.

Si apre ora la campagna elettorale vera e propria per la guida della città, a cui sicuramente, l'area riformista guidata da Tonino Morelli darà un prezioso e significativo contributo.

Uniti si vince, e anche questa volta il Partito Democratico di Castrovillari saprà fare squadra intorno al suo candidato: Mimmo Lo Polito!

Pagina 5 di 124
Monday the 26th. Castrovillari in Rete - Powered by Francesco Parrotta