Domenica, 08 Dicembre 2013 22:33

San Nicola Magno e la Tradizione – 4.a parte

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Re Magi (Gaspare, Melchiorre e Baldassarre): altre figure dorofore Re Magi (Gaspare, Melchiorre e Baldassarre): altre figure dorofore Tratta dalla Rete

[Continua]

Ma ci viene spontaneo chiederci: fino a quando si godrà di questa indipendenza culturale, prima di essere fagocitati nel grande calderone global-mondializzatore di stampo prettamente angloamericano?

Allora ci viene ulteriormente spontaneo chiederci se oltre alla visione senz'altro conservatrice, inutilmente protesa alla preservazione antistorica delle proprie tradizioni e alla preclusione di qualsiasi integrazione, vista come una inutile, superflua e nociva contaminazione, e alla visione senza dubbio innovatrice, pericolosamente rivolta a un'acritica accettazione delle culture altrui, non ci sia da considerare l'opportunità di accogliere, integrare, metabolizzare e rielaborare elementi provenienti anche da altre realtà.

Tutto ciò in modo da compiere nella nostra Tradizione quell'iniezione di linfa vitale che le permetta non già di sopravvivere, ma, anzi, di vivere nello splendido percorso che ogni Tradizione ha il diritto e il dovere di effettuare, affinché, traendo spunto dal passato, non le sia precluso il futuro.

[4/4 − Fine]

Articolo precedente: <http://www.cvinrete.altervista.org/index.php/component/k2/item/819-san-nicola-magno-e-la-tradizione-%E2%80%93-3a-parte>

Ἀδάμας Mέλας (Adàmas Mèlas)

Ἀδάμας Mέλας (Adàmas Mèlas)

Semper adamas

«La mia gente non ha paura di nulla, nemmeno delle parole»
(Gabriele d'ANNUNZIO, principe di Montenevoso)

«Ritti sulla cima del mondo, noi scagliammo, una volta ancora, la nostra sfida alle stelle!»
(Filippo Tommaso MARINETTI, Manifesto del Futurismo, in «Le Figaro», PARIGI, 20 febbraio 1909)

Vi Veri Veniversum Vivus Vici

Saturday the 20th. Castrovillari in Rete - Powered by Francesco Parrotta