Mercoledì, 11 Marzo 2015 15:06

Bisignano. Presentazione del libro “Chiese aperte a Bisignano. Racconto d’arte, di fede, di tradizioni”

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
La locandina dell'evento La locandina dell'evento Ufficio stampa di FALCO Editore
− COMUNICATO STAMPA −
 
L'Archeoclub d’Italia sede di Bisignano organizza per sabato prossimo 14 marzo, alle ore 18, nella sala conferenze “R. Curìa”, in viale Roma a Bisignano (CS), la presentazione del libro "Chiese aperte a Bisignano. Racconto d’arte, di fede, di tradizioni", Falco Editore.
 
All'incontro parteciperanno il sindaco Umile Bisignano; il consulente ecclesiastico del Centro turistico giovanile monsignor Emilio Aspromonte; il dottore di ricerca in Archeologia medievale e consigliere nazionale di Archeoclub d’Italia Giuseppe Alessandro Bruno; l'editore Michele Falco; il vicesindaco e assessore alla Cultura del Comune di Bisignano, Damiano Grispo; il presidente della BCC Mediocrati Nicola Paldino e il presidente dell'Archeoclub d’Italia sede di Bisignano Alessandro Sireno. Modererà l'incontro Rosalba Rosa,segretario dell'associazione.
 
Il libro, contenente 354 immagini tutte a colori, racchiude le 10 edizioni di "Chiese Aperte", svolte a Bisignano e organizzate dalla locale sede Archeoclub d'Italia dal 2004 al 2013. Nel corso di tutti gli eventi sono stati ospitati oltre cinquemila visitatori e rese protagoniste per un giorno dieci splendide chiese. Attraverso la pubblicazione del libro, a una più ampia fascia di persone, potranno essere veicolate le notizie storiche pazientemente raccolte e collezionate, nonché le esperienze e le impressioni documentate in dieci anni dai volontari bisignanesi.
 
L’operazione “Chiese Aperte”, promossa a livello nazionale dall’Archeoclub d’Italia, ha lo scopo di far conoscere gli edifici sacri attualmente chiusi o che sono poco noti al pubblico, spesso caratterizzati da un pregevole valore architettonico e storico-artistico. La manifestazione offre perciò l’occasione di riscoprire un patrimonio che è testimonianza, insieme, di arte, di fede, di tradizioni e di una cultura religiosa dalle radici profonde e che, finora, ha riportato alla luce oltre duemila monumenti in tutto il territorio italiano. Questa raccolta, tra l’altro, vuole essere la testimonianza di un lavoro associativo che ha visto partecipi i volontari della sede di Bisignano.
 
Ciascun capitolo del libro si chiude con una sintesi storica in lingua inglese, pensata come strumento di divulgazione turistica oltre i confini nazionali, a servizio di tutti quelli che vogliono introdursi alla conoscenza dell’arte sacra di Bisignano.
 
La pubblicazione è stata realizzata con il contributo della BCC Mediocrati.
 
 
Ufficio stampa 
Falco editore

Carlo Minervini
Ἀδάμας Mέλας (Adàmas Mèlas)

Semper adamas

«La mia gente non ha paura di nulla, nemmeno delle parole»
(Gabriele d'ANNUNZIO, principe di Montenevoso)

«Ritti sulla cima del mondo, noi scagliammo, una volta ancora, la nostra sfida alle stelle!»
(Filippo Tommaso MARINETTI, Manifesto del Futurismo, in «Le Figaro», PARIGI, 20 febbraio 1909)

Vi Veri Veniversum Vivus Vici

Sunday the 20th. Castrovillari in Rete - Powered by Francesco Parrotta